Attività
PITTURA
Progetti educativi, anche in chiave interculturale, per ogni fascia scolastica, in ambito museale o sul territorio, per istituzioni pubbliche o private.
In questi progetti il patrimonio culturale viene considerato una risorsa a cui attingere per formare il giovane cittadino europeo.
I progetti si basano sulla stretta collaborazione tra esperti di formazione diversa che lavorano insieme integrando, in un sistema coerente
diversi saperi e competenze e mettendo in comune finalità, obiettivi, contenuti e strategie. Per realizzare le varie proposte sono previsti corsi di aggiornamento volti ad integrare le competenze specifiche dei partecipanti.
PROGETTI EDUCATIVI
LABORATORI
I laboratori per i ragazzi si pongono come finalità lo sviluppo della creatività che abbia come supporto essenziale l'arte offrendo una serie di attività mirate affinché la loro creatività possa esprimersi, comunicare ed essere visibile a tutti.
Si tratta di esperienze che vogliono valorizzare le idee, i sentimenti e la fantasia dei ragazzi offrendo strumenti e occasioni per la loro espressione creativa.
In laboratorio l'arte costituisce la base per lo sviluppo della creatività: la produzione artistica, con la sua varietà di rappresentazioni e la molteplicità di strumenti e materiali impiegati, può ispirare i percorsi di ricerca individuali incoraggiando e sostenendo il lavoro dei giovani affinché acquisiscano, nella libertà, quella sicurezza di sé e nelle proprie capacità necessaria, prima che all'espressione artistica, alla vita.
La proposta di pittura intende sottolineare come l'arte non debba essere un modo per discriminare, ma un'opportunità per valorizzare.
Un linguaggio che può ampliare e potenziare le possibilità espressive dell'individuo.
Tutti gli esseri umani hanno il diritto di produrre il proprio segno creativo che afferma "Io ci sono, io ho qualcosa da esprimere" per essere motivati a crescere e a migliorare.
Guidati a sviluppare tematiche comuni, l'originalità dei dipinti degli alunni si afferma come un dato da non sottovalutare: fornita la strumentalità di base, è davvero importante favorire la libertà d'espressione ed il superamento degli stereotipi. La proposta dipittura prevede un laboratorio di acquerello tenuto da Elena Breda e uno di tempera tenuto da Cristina Moretti.
 
Il libro come forma d'arte: tecniche di realizzazione. Dalla piegatura al libro tridimensionale.
La realizzazione di libri consente di sviluppare un lavoro interdisciplinare in relazione ad un tema prescelto, in modo divertente e creativo, riunendo insieme l'arte del linguaggio e del disegno.
Durante il laboratorio saranno proposti alcuni modelli, di varia difficoltà, su cui rappresentare racconti o brevi narrazioni
inventate.  La creazione di libri consente di attivare numerose abilità inerenti alle attività pratiche di costruzione e piegatura nonché sviluppare obiettivi relativi alla produzione linguistica e alla lettura
COSTRUIAMO UN LIBRO  di Cristina Moretti
Collage con materiali diversi (carta, cartone, stoffa, plastica e in carta stampata e figure dipinte).
Dall'analisi e manipolazione dei materiali al progetto, per favorire la conoscenza tattile e visiva della forma e lo sviluppo della creatività.
In particolare si propone collage con la carta velina e fotomontaggio con carta stampata figure dipinte ad acquerello o écoline.
COLLAGE
ACQUERELLO (di Elena Breda)
TEMPERA (di Cristina Moretti)
Tutti i diritti riservati - ©2009 Alfabeti d'Arte